eXalted @ RdN

Sulle tracce di Larissa...

I PG lasciano le terre di Kurtulmàk, percorrendo le acque del fiume per alcuni giorni su una zattera che si sono costruiti. Arrivano al principale affluente dello Yanaze, dove scorgono in lontananza un approdo.
Mentre si avvicinano, il Crepuscolo si accorge che il fuoco fatuo che gli indicava la via si fa via via più debole e traslucido.
I Solari decidono di intervenire con delle preghiere a Kyashak della Lama Ardente, per cercare di ridonare forza al fuoco fatuo, ma senza successo. Nel tentativo di recuperare un degno sacrificio per propiziare la preghiera, Snake si tuffa in acqua a caccia di pesci ma viene assalito da un drago di fiume, poi scacciato dai suoi compagni che lo attaccano dalla riva con frecce e un sapiente uso della Tecnica del Rapace di Ferro di Dark Schneider.

La preghiera non dà i risultati sperati e il fuoco fatuo continua a indebolirsi, fino poi a scomparire.
Comunque i Solari raggiungono l’approdo e iniziano a esplorare. Dopo una giornata di furti e domande, la sera si intrufolano nell’ufficio della capitaneria di porto. Qui il Notte e il Crepuscolo cercano di corrompere i due ufficiali al fine di esaminare i registri, ma la storia raccontata dai due eccelsi ha qualche evidente falla concettuale e così i due funzionari malcapitati finiscono per essere storditi, imbavagliati e legati sotto il bancone della capitaneria.
Dai registri i PG apprendono che la Felce di Mare, la nave che molto probabilmente trasportava Larissa, si è diretta a Grandiramazione/Nexus, così il mattino successivo si comprano un passaggio su una delle navi dirette a Nexus. Tuttavia i PG desiderano fare scalo a Grandiramazione ma la nave fa rotta diretta a Nexus: così decidono di tuffarsi nel fiume una volta in vista della loro meta e raggiungerla via scialuppa.

Una volta arrivati a Grandiramazione, i PG si dividono subito.
Snake passa la giornata a rubare per arricchirsi; Luk recupera informazioni sulla Felce di Mare e Senza nome fa conoscenza con una Fatata che lavora per Magnifica Opera di Lustro e Bellezza, personaggio molto noto in città in quanto dirige la più famosa casa di piacere di Grandiramazione, conosciuta da tutti perché in grado di soddisfare tutti i palati, anche quelli dai gusti più terribili, esotici o sofisticati.

Comments

CarloT CarloT

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.